Casinalbo, una nuova centralità

2009.
In collaborazione con il Comune di Formigine (MO), il tema riguardava la definizione di una nuova centralità, spazio pubblico per Casinalbo (frazione di Formigine). Gli obbiettivi: il rapporto con il tessuto esistente; il progetto per fasce (via Giardini, ferrovia e residenza); ipotesi di valorizzazione del verde; residenza integrata con attività commerciali; conversione dell’ex salumificio Maletti in Museo del Salume.
I Five Core decidono di sviluppare il progetto urbano partendo dall’idea iniziale di creare una centralità non statica ma in movimento! Per ottenere questo il fulcro del progetto è la creazione di un viale commerciale misto residenza che percorre tutta l’area d’intervento, dal quale poi si può accedere alla zona residenziale, al parco pubblico valorizzato dalla presenza di una biblioteca, e alla nuova piazza antistante l’ex salumificio Maletti, in continuità con la centralità esistente del sagrato della chiesa. Altro obbiettivo dominante è stato il progetto per fasce arricchito dall’individuazione di un piccolo corso d’acqua che ricalca il percorso di un antico canale ora parzialmente interrato.
Dal planivolumetrico si è poi passati allo studio specifico di due edifici affacciati sul viale, approfondendo le qualità architettoniche e il mix funzionale tra residenza, commerciale e servizi pubblici. Particolare attenzione è stata rivolta alle strategie progettuali passive per il risparmio energetico (radiazione solare e ombreggiamento estivo).



Comments are closed.